Intervista a Federico, tifoso laziale dalla Sardegna!

Fonte: Federica Menaldo
Pubblicato: 28 settembre 2012 alle 14:46

Oggi è il giorno della nostra quattordicesima tappa alla ricerca di interviste ai tifosi Laziali che vivono nel mondo. Oggi è il giorno di Federico, proveniente dalla Sardegna.

Ciao Federico, grazie per essere qui con noi, presentati brevemente:

“Ciao, sono Federico Vargiu, ho 16 anni, vengo da Guspini  un piccolo paese del Medio Campidano in Sardegna.
 Sono sempre stato Laziale ma.. Non ci sono nato, ci sono diventato.
Nessuno mi ha trasmesso questa stupenda squadra, non sono come voi che andate con il vostro papà all’Olimpico o con qualche altro vostro parente che vi ha trasmesso questa squadra e vi ha fatto nascere laziali. Sono l’unico laziale del paese, porto sempre quei colori fieri davanti a tutti.”

 Sei mai stato all’Olimpico o ti piacerebbe andarci?

“Non ci sono mai stati, infatti il mio sogno più grande è andare all’Olimpico, entrare nella Nostra seconda casa, la CURVA NORD. Per tifare, cantare esultare e stare insieme a voi per sostenere la Nostra Lazio. Non so quando ci andrò ma spero molto presto. La Lazio è la cosa più bella della mia vita, anche se non ho l’opportunità di andare a Roma, porto sempre quei colori fieri nel mio cuore, per il paese, ovunque andrò la porterò con me.
Sono fieri di essere Laziale e soprattutto sono fieri di aver conosciuto persone molto speciali, cioè voi.”

Cosa ne pensi attualmente della Lazio?

“La Lazio è una grande squadra. Siamo appena all’inizio per giudicare il nuovo mister per i suoi modi di fare.”

Ti piace il nuovo allenatore?

“Secondo me è una grande persona e può far davvero bene.”

Secondo te come si classificherà la Lazio a fine stagione?

“Se i ragazzi si mettono d’impegno, mettono il cuore in campo e fanno vedere che sono una vera squadra, possiamo arrivare in zona Champions.. Per ora è troppo presto per dirlo ma sono fiducioso e credo in loro. In squadra tutti hanno un compito, e tutti possono far bene.”

Qual’è, secondo te, il giocatore che potrà offrire maggior contributo alla Lazio?

“Secondo me Klose ed Hernanes sono le persone su cui possiamo contare e di cui non possiamo farne a meno, come tutti gli altri ragazzi ovviamente. Dobbiamo crederci perché se giochiamo come una vera squadra e ci mettiamo d’impegno possiamo arrivare fino in fondo.”

Grazie mille Federico per aver risposto, l’ultima cosa che ti chiediamo è di salutare brevemente il popolo biancoceleste:

“Un abbraccio e un forza Lazio dalla Bella Sardegna!”

 

Fonte: Federica Menaldo – lamialazio.altervista.org

Commenti La Mia Lazio

commenti