Presentazione della Campagna Abbonamenti 2015-16. Slogan: “Avanti Lazio”

Fonte: Valeria Rainaldi - lamialazio.altervista.org
Pubblicato: 7 luglio 2015 alle 18:06

11666168_733680293409459_6256227513330162459_n

 

Prima la conferenza di presentazione del ritiro ad Auronzo, poi l’evento a Settebagni in occasione dell’apertura del primo Macron Store a Roma, oggi la presentazione della nuova campagna abbonamenti.  Tanti appuntamenti in casa Lazio che stanno a testimoniare l’imminente arrivo della nuova stagione. La conferenza si è svolta poco dopo le 17 nella sala stampa del Centro Sportivo di Formello. A prendere la parola è stato subito il responsabile del marketing laziale Marco Canigiani: “Questa campagna abbonamenti vedrà una novità legata alla tessera Millenovecento che ha creato qualche problematica,nel passato, per le modalità di richiesta e di emissione. Queste problematiche sono state risolte e le modalità saranno due: online, dove la consegna è prevista dopo 15 giorni circa, e poi stiamo creando nei nostri Lazio Style delle postazioni dove sarà possibile richiedere ed ottenere la tessera in tempo reale. La campagna abbonamenti inizierà venerdì 10 luglio con una fase di prelazione che andrà avanti fino al 28 luglio e vale per coloro che vogliono confermare il loro posto. Non sarà possibile ancora vendere la Curva Nord perché stiamo ancora capendo quali modifiche strutturali effettuerà il Coni per evitare di vendere dei posti che si verificheranno magari inesistenti. Le modalità di vendita sono le solite; i possessori della tessera Millenovecento possono acquistare l’abbonamento in qualsiasi punto vendita mentre per chi deciderà di fare il voucher elettronico dovrà far riferimento ai Lazio Style o ai centri TicketOne plus. Nel caso di voucher bisognerà presentare la modulistica, riempire moduli, portare la foto e documento. Per quanto riguarda i prezzi la Lazio era 11 anni che non ritoccava i prezzi degli abbonamenti e dei biglietti e si è dovuta per forza di cose riallineare al panorama dei prezzi della Serie A. C’è sempre la promozione del vecchio abbonato che rinnoverà il suo abbonamento ad un prezzo promozionale e non intero ed ha l’opportunità di portare con sé, nello stesso settore, un amico che usufruirà anche lui dello sconto. E’ stata fatta una modifica all’abbonamento ‘Aquilotto’ (Cucciolone): fino allo scorso anno costava 1 euro e era valido per 15 gare; adesso questo abbonamento sarà valido per tutte le partite al costo di 50 euro. Abbiamo introdotto un nuovo abbonamento, ‘Aquilotto Gold’,  per quanto riguarda la Tribuna d’Onore. Quest’anno abbiamo scelto una grafica importante. L’aquila era il più importante simbolo dell’impero romano, che guidava le truppe alla conquista e così abbiamo scelto questa immagine, sperando anche che sia di buon auspicio per la conquista dell’Europa.”

C’è la possibilità di riaprire la Curva Maestrelli per gli abbonamenti?

“Siamo ben felici di riaprire la Maestrelli. Se dovessimo aprirla anche in abbonamento, come ci auguriamo, vorrebbe dire che gli altri settori si stanno esaurendo. Comunque non possiamo metterla in vendita perché verrà sottoposta anch’essa a modifiche. Lo scorso anno abbiamo fatto molti incassi vista la grande stagione. Sarebbe bello vedere sempre uno stadio pieno come lo è stato per i match contro Chievo ed Empoli dove l’atmosfera era spettacolare.”

A che numero di tessere vi riterrete soddisfatti?

“Ci piacerebbe avere più abbonati possibili. Non ci poniamo obiettivi, sappiamo quanto il popolo laziale sia critico ma ci sta. La speranza è di mantenere la scia dello scorso anno. L’abbonamento è un atto di fede e determina un risparmio economico ma capiamo che ci sono anche problematiche economiche. Siamo convinti di poter fare bene se non meglio dello scorso anno e questo sarebbe un grande successo.”

Per quanto riguarda l’Europa cosa state pensando di fare?

“Vorremmo partire già con la vendita dei biglietti dei preliminari. Stiamo aspettando l’ok della UEFA. Il sorteggio sarà il 7 agosto, la partita probabilmente il 18 quindi non ci sarebbe molto tempo per effettuare la vendita. Visto che agosto è un periodo particolare vorremmo dare la possibilità anche a chi parte per le ferie di acquistare comunque il biglietto. Sulla questione mini-abbonamenti in caso di Champions li faremo sicuramente. Se dovessimo andare in Europa League non lo sappiamo con certezza visto che i numeri passati non sono stati così importanti.”

 

Commenti La Mia Lazio

commenti